PiGreco T all’evento più Twittato d’Italia tra innovazione, social media e digital!

Se si parla di eventi sui social media non si può non citare i Mashable Social Media Day + Digital Innovation Days. L’evento sul mondo digital tra i più twittati d’Italia ci ha entusiasmato anche per questa edizione 2018, durata dal 18 al 20 Ottobre.

Il #SocialTeam di PiGreco T, che ha partecipato come Media Partner anche quest’anno, ha twittato e postato per tutti e tre i giorni, portando a chi ci seguiva da casa tutte le novità e le info possibili.

E ora con questo breve articolo vogliamo riepilogarti gli argomenti più attuali e interessanti. Blockchain, Influencer marketing, realtà aumentata e molti altri, analizzando le testimonianze dei migliori esperti del settore, sia nazionali che internazionali.

Lo IULM Open Space di Milano ha accolto oltre 1400 partecipanti che, dopo il discorso d’apertura di Eleonora Rocca Founder del SMDAYIT + DIDAYS, hanno potuto ascoltare decine di speech e partecipare a diversi workshop.

Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director di Huawei Italia, ha aperto le danze col botto, mostrando tutta una nuova esperienza di acquisto di uno smartphone. Lo store Huawei di Milano offre servizi di customizzazione gratuita del proprio telefono, oltre che corsi di lingua, fotografia e chi più ne ha più ne metta! Al giorno d’oggi un brand non deve soltanto saper vendere un prodotto, deve trasmettere valori ed emozioni. E in questo la digital communication gioca un ruolo chiave, con un’engagement continua con i clienti (e potenziali tali).

Con il Twitter Aperitivo curato da Luca Rallo abbiamo potuto renderci conto di come Twitter sia ancora vivo, anzi, nell’ultimo anno ha addirittura raddoppiato il proprio valore! Per curare il proprio brand è quindi importante mantenere la propria presenza su questo social, magari utilizzando alcuni tips suggeriti proprio da Luca: pochi hashtag, ridurre i link con le apposite piattaforme, lasciare spazio per gli eventuali retweet, ecc… E per gli altri tricks PiGreco T potrebbe organizzare un workshop con Luca Rallo dedicato al personal branding su Twitter!

E invece che significa “Growth Hacking”? Nessuno lo sa meglio di Vin Clancy, considerato uno tra i migliori Growth Hacker al mondo. Con un’entrata sul palco con tanto di coriandoli, Vin ci ha spiegato che il Growth Hacking è un processo di rapida sperimentazione per identificare le maniere più efficaci per far crescere un dato business. Quindi si è parlato di come costruire e coinvolgere la base utenti. Non sembra anche a te un argomento interessante e da approfondire?

Anche l’influencer marketing è stato uno degli argomenti principali della tre giorni, culminato con l’incontro con diversi fra gli influencer più amati del panorama italiano. Beatrice Valli, Luca Vezil, Irene Colzi e Tess Masazza si sono prestati alle domande dei presenti. Come si fa a creare e soprattutto a mantenere nel tempo un’immagine di successo? Come si gestiscono le sponsorizzate? E il rapporto con i cosiddetti “haters”? Ognuno dei ragazzi ha la sua storia e la propria strategia. Ciò che conta è rimanere coerenti con se stessi e avere molta costanza. Un’altra chicca è non toccare argomenti delicati, ma anche apparentemente innocui, ma che possono scatenare reazioni negative dal web. E infine avere molta pazienza, un crisis management simpatico e autoironico è spesso una formula vincente!

E poi Blockchain e Internet of Things: se n’è sentito tanto parlare, ma ad oggi a che punto siamo? Ebbene, ci sono settori che stanno completamente cambiando, come quello dei trasporti (intervento di Gianandrea Ferrajoli). E in un futuro prossimo tutta la nostra vita potrebbe risultare sconvolta da queste innovazioni e la blockchain diventare la vera “money for data” (Gianluca Comandini).

 

Ma sapete la novità? L’edizione del 2019 è già in programma e l’evento cambierà nome in Digital Innovation Days Italy. Il grande successo che la kermesse ha avuto e l’espansione degli argomenti trattati ha spinto Eleonora Rocca e il suo staff ad intraprendere un percorso di rebranding dell’evento.

Durante la tre giorni abbiamo conosciuto numerosi professionisti che ci hanno ispirato grazie ai loro interventi e hanno permesso di approfondire tematiche legate al mondo di PiGrecoT.

Quali sono stati i temi che avete trovato più interessanti?

 

Fatecelo sapere!

 

Team PiGreco T!